Chi?

Mario Agati

Lombardoveneto di nascita. Formiginese d’elezione.

Una vita per imparare ad imparare. Una vita per insegnare. E per insegnare ad insegnare.

Dopo la maturità scientifica si è laureato in lettere ed ha conseguito la specializzazione in Scienze e storia della letteratura Italiana.

È docente di lettere e di linguaggi multimediali. Ma anche giornalista, blogger, formatore (comunicazione, tecnologie per l’apprendimento), consulente e assessore (alla cultura e all’innovazione).

Ha insegnato in scuole di ogni ordine e grado. Ma l’esperienza più stimolante l’ha fatta con decenni di corsi  serali. Perché qualsiasi laureato normodotato è in grado di gingillarsi con le analisi strutturali di un sonetto minore. Ma spiegare l’ironia sveviana a studenti lavoratori in perenne lotta con il sonno è ben altra impresa. Una bella impresa.

Ha inventato siti, portali, riviste, comunità virtuali.

È ideatore e animatore di kermesse culturali come Spazi ElettiSere Destate (senza apostrofo!), il Castello Errante, Formigine for Shakespeare We Can Cult (dialoghi con Pupi Avati, Corrado Augias, Umberto Galimberti, Enzo Bianchi, Vito Mancuso, Serena Dandini, Tiziano Scarpa, Niccolò Ammaniti…).

È stato operaio, bracciante, trattorista, barman, cameriere, mobiliere, venditore di pentole, ufficiale…

Il mestiere di scrivere lo ha accompagnato per tutta la vita come testimoniano alcuni blog disseminati in rete (http://www.agatimario.it), diversi saggi pubblicati qua e là (i più recenti: I nuovi barbari venuti da GoogleTablet, totem e tabùTablet & nuvole…), vari racconti ed un romanzo (Il cadetto suicidato) che ha vinto un premio letterario.

Pensa che la politica sia la cosa più importante. Dopo l’amore e la bellezza.

Per rendere sostenibile la passione per il buon cibo e l’ottimo vino, passa ore quotidiane a correre, pedalare, nuotare.

L’obiettivo che persegue con più forza è quello di conciliare il “vecchio” mondo analogico con il nuovo mondo digitale. Sogna una scuola dove libri, tablet, rane e brugole convivano pacificamente. Sogna un paese dove trovi albergo un nuovo umanesimo.

Per una buona vita. A Formigine o…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...