stress da mediazione

Spesso cerco di sublimare le delusioni politiche e lo stress da mediazione continua scrivendo passatisti racconti d’amore. O spegnendo i pensieri ubriacandomi di sport. Così da giorni mi massacro di nuoto e di corse ringhiose nella campagna affogata nel fango. E di polenta col lardo di colonnata. E di qualche goccia di Lagrein. (domani si riparte alla grande contro i mulini a vento!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...